mercoledì, agosto 5
Home>>servizi>>Recupero crediti, ecco come fare
servizi

Recupero crediti, ecco come fare

Qual è la differenza tra riscossione del debito e recupero crediti?

Riscossione del debito e recupero crediti sono termini molto simili. Entrambi implicano il tentativo di recuperare denaro che non è stato ancora pagato, ma la differenza cruciale riguarda chi sta cercando di ottenere il pagamento del debito. Con la riscossione del debito, è il creditore che si sta occupando del debito, con il recupero del debito si intende l’intervento di una terza parte.

Diamo un’occhiata a entrambe le opzioni in modo più dettagliato:

Riscossione del debito. La ricerca di ottenere l’estinzione del debito è svolta “internamente” e può assumere la forma di classiche e-mail, telefonate, lettere o pec, il tutto svolto direttamente dal creditore stesso.

La maggior parte delle grandi aziende ha un ufficio dedicato al perseguimento dei debiti che di solito interviene circa 30 giorni dopo il mancato pagamento dell’insoluto. Nel caso in cui non fosse possibile, ci si può rivolgere ad una terza parte (vedi di seguito).

Che cos’è il recupero crediti?

Se il creditore tenta di contattare più volte il debitore, ma questo continua a non pagare l’importo dovuto o a predisporre un piano di pagamento, il creditore può ricorrere ai servizi di terzi per recuperare il denaro.

Questo è il recupero del debito – una terza parte, che agisce per conto del creditore per recuperare i soldi dovuti dal debitore.

Cosa significa questo per il debitore? Una volta che sono stati contattati da un servizio di recupero crediti di terzi, questo verrà registrato e avrà un impatto sul loro punteggio di credito. Un’agenzia di recupero crediti proverà prima a contattare il debitore per telefono o per lettera e quindi avvierà il processo contro di loro.

Se ti trovi in ​​debito, non devi ignorare i contatti di un’agenzia di recupero crediti, anche se non puoi rimborsare immediatamente i soldi – peggiorerà le cose e si verificherà la mancata presentazione per l’udienza del tribunale col giudice che si pronuncia automaticamente contro di te.

Recupero crediti, ecco a chi rivolgersi

Hai crediti da recuperare in Italia, in Europa o nei paesi Extra UE?

Non aspettare allora ad avviare la tua pratica di recupero crediti, dato che ogni giorno di mancato pagamento riduce le probabilità di incasso e si traduce in perdite di tempo e denaro per te e per la tua azienda. Affida le azioni di recupero crediti ad un partner come Credit Group Italia in grado di valutare le probabilità di successo e tutelare i tuoi interessi anche nel caso si arrivi alla procedura legale.