Se vi chiedete come creare un sito internet gratis personale, poi, nulla di più semplice (almeno in apparenza): non è più necessario conoscere la programmazione HTML o PHP e costruire il sito “a mano”, scrivendo l’intero codice sorgente grazie ad editor ad hoc: è sufficiente scegliere la giusta piattaforma per creare siti web e il gioco è fatto. Creare un sito internet gratis personale significa che deve innanzitutto possedere un titolo chiaro, conciso ed efficace, che consenta agli utenti di capire esattamente quali servizi vengono offerti.

L’ideale è che il titolo stesso sia lungo una sola riga e comprenda la specialità e gli anni di esperienza. Tali informazioni, infatti, sono le uniche necessarie per comunicare le qualifiche e le competenze di base possedute. Nel sito personale dei liberi professionisti è fortemente necessario stimolare il contatto: gli utenti devono poter parlare con chi eroga i servizi in modo semplice ed immediato. Così facendo quest’ultimo, oltre a dimostrare serietà e disponibilità, spinge anche i possibili clienti a iniziare un dialogo e (in alcuni casi) anche una trattativa.

Diversi i motivi che possono spingere a creare un sito internet gratis di natura personale. Il primo motivo è quello della promozione personale: professionisti di ogni settore vogliono avere una vetrina che permetta loro di far conoscere al grande pubblico del web le loro capacità, i lavori fatti e i loro metodi di lavoro (si pensi ai creativi e agli artisti).

Altri, invece, vogliono semplicemente esprimere la loro opinione su quello che accade nel mondo (su una passione, ad esempio) e decidono di aprire un blog personale grazie al quale comunicare e “parlare” con gli internauti interessati a un argomento piuttosto che un altro. In questo modo, con un po’ di pazienza, qualche ora di tempo e capacità di muoversi tra i vari menù basteranno per creare un sito internet gratis, pagando semmai soltanto il dominio oppure di più se si vuol fare un piccolo investimento, oggi più che necessario.